My Cart

Close

FHFHFHFHFHFH

Add content to a sliding text message bar

Add content to a sliding text message bar FFHFHFHFHHF

Alessandro Savelli

English Biography coming soon

Italian Biography

Alessandro Savelli è nato a Milano nel 1955 e vive e lavora a Desio. Diplomatosi al Liceo Artistico di Brera nel 1973, esordisce l’anno successivo con una mostra personale alla Galleria San Rocco di Seregno e da allora ha allestito oltre cinquanta mostre personali in Italia, Svizzera, Giappone, Germania, Stati Uniti, Messico. Laureatosi in Architettura al Politecnico di Milano nel 1979, si è dedicato dal 1983 all’insegnamento dell’arte, prima come docente, poi, dal1990 come preside del Liceo Artistico Papa Ratti di Desio e dal 1992 al 2001 è stato titolare della cattedra di Pittura all’Accademia Aldo Galli di Como. Attualmente è Direttore della Libera Accademia di Pittura Vittorio Viviani di Nova Milanese. Nel corso della sua quarantennale carriera Savelli si è dedicato professionalmente alla scenografia teatrale, al restauro conservativo di beni culturali, all’allestimento museale, alla realizzazione di dipinti, incisioni e ceramiche conservate in collezioni pubbliche e private in Italia, Spagna,Francia, Svizzera, Germania, Belgio, Giappone, Argentina, Bolivia, Sud Korea, Messico, USA, Quatar, ottenendo premi e riconoscimenti. Partecipa a mostre collettive e tematiche in sedi pubbliche e istituzionali quali: Museo della Permanente Milano; Pinacoteca Civica di Gorizia; Museo d’Arte Contemporanea di Lissone; Palazzo Ducale di Revere: Museo V. Colonna di Pescara, Museo d’Arte Moderna di Gazoldo degli Ippoliti; Museo d’Arte Contemporaneo Castell de Benedormiens, Castell D’Aro, Santa Pau, Sala Civica des Esposicciones Santa Susanna, Can Rate’s (Catalunya); Civico Museo Parisi Valle di Maccagno; Palazzo Ex-Borsa di Ferrara; Chiostro di Voltorre Gavirate (VA); Istituto Italiano di cultura Bruxelles; Hangaram Art Museum Seul (Sud-Corea); Università Cattolica Milano; Palazzo Ducale Sabbioneta (MN); Archivio Centrale dello Stato Roma EUR; Museo Civico Floriano Bodini Gemonio (VA); Museo Storico Villa Saroli Lugano (CH); Palazzo Boglietti Biella; Palazzo Graneri Torino; Quadrerie di Malgrate (LC); Museo D’Arte Contemporanea Rocchetta a Volturno (IS); Proyecto mARTadero Cochabamba (Bolivia); 54 Biennale di Venezia; Colori Sala Comunale Brivio (LC); Istituto Italiano di Cultura Los Angeles; Museo Michetti Francavilla a Mare, Spazio Soderini Milano, Art Show 2015 Los Angeles, Palazzo delle Stelline Milano, Palazzo Ghirlanda Silva Brugherio, Katara Cultural Center Doha Quatar; Frankfurter Westend Galerie Francoforte; 2016 Premio Suzzara; 2017 Centre Culturel Andre Malraux Agen Francia; 2018 Il Desiderio della Pittura con (Bressan, Katsutomi, Marrocco) Palazzo Lomellini Carmagnola; 2020 Concerto per Tre Voci con (Marrocco e Velocci) Museo Arte Contemporanea Cassino (FR) CAMUSAC. Savelli ha realizzato oltre cinquanta mostre personali. Tra le quali ricordiamo:1990 Tokjo Galleria Nikken; 1991 Ferrara Casa Cultura G.Cini; 1994 Milano Galleria Arte Studio; 1999 Milano Biblioteca Sormani; 2006 Seregno, Galleria Civica Ezio Mariani, 2007 Milano, Spazio Guicciardini; 2008 Barlassina, Palazzo Rezzonico; 2009 Milano, Spazio Tadini; 2010 Milano, Chie Art Gallery, 2011 Neuenstadt am Kocher, Museum im Schafstall (Germania); Milano, Galleria Rizzoli; Como, Palazzo Broletto e Accademia Aldo Galli, 2012 Chiesa Bianca Passo del Maloja (CH), Maccagno Civico Museo Parisi-Valle; 2013 Los Angeles USA ADC&Building Bridges, Ensenada Messico Museo Cearte , Milano R&P Legal; 2014 Milano Galleria Scoglio di Quarto, Desio Villa Cusani Traversi Tittoni; 2015 Los Angeles ADC Building Bridges; 2016 Milano Spazio VIDI; 2017 Berlino KOMOREBI Galerie Verein Berliner Kunstler (con Italo Bressan e Franco Marrocco); 2018 Pietrasanta (LU) Galleria d’Arte Radium Artis, 2019 Fondazione Umberto Mastroianni Castello di Ladislao Arpino (FR), Spazio Arti Contemporanee del Broletto Pavia, Biffi Arte Piacenza. Ha partecipato a numerosi premi nazionali e concorsi ottenendo riconoscimenti a partire dal 1990, quando vince il primo Premio alla Rassegna Internazionale Alessandro Durini a Nova Milanese, cui fanno seguito nel 1991 il Premio Bice Bugatti, nel 1994 Arte Oggi in Europa MIART, nel 1995 nuovamente il Premio Bice Bugatti per la pittura e il Durini per l’acquerello, nel 1996 il Premio per l’incisione a Nova Milanese, nel 1998 il II Premio al X Concorso Nazionale di Pittura Palazzo Terragni di Lissone.

Refine

Refine